fbpx
Acido Ialuronico

L’acido ialuronico è una componente dei tessuti connettivi dei mammiferi, compreso l’uomo. L’acido ialuronico ha la proprietà di donare alla pelle resistenza e mantenimento della forma, con l’avanzare dell’età la sua concentrazione va diminuendo, in caso di carenza di acido ialuronico viene meno la resistenza della pelle e aumenta la possibilità di rughe e inestetismi poiché i tessuti connettivi non riescono più a mantenere la propria forma.

L’acido ialuronico viene utilizzato sia in medicina che in estetica proprio per le sue diverse caratteristiche, nel settore medico può essere impiegato per creare dei cuscinetti all’interno delle articolazioni, mentre nel settore estetico viene spesso usato per eliminare rughe e segni del tempo sulla pelle. In realtà vi è una moltitudine di impieghi dell’acido ialuronico, questi sono solo due esempi, di seguito cerchiamo di capire meglio che cos’è l’acido ialuronico, come può essere usato e quali controindicazioni ci sono.

Acido ialuronico a cosa serve

Le funzioni dell’acido ialuronico sono diverse e dipendono dalla zona del corpo in cui questo si trova, tra le maggiori funzioni troviamo:

  • idratare, rendere turgida, plastica e viscosa la pelle: questa funzione è possibile grazie alle sua capacità di aumentare il numero di molecole d’acqua presenti e rilasciarle in caso di necessità;
  • agire come sostanza cementante, molecola antiurto e lubrificante: questa sua capacità permette di prevenire danneggiamenti alle cellule del tessuto sottoposte a stress fisici;
  • mantiene forma e tono del tessuto;
  • agire come filtro contro sostanze particolari, batteri e agenti infettanti: riescono a passare solo quelli con una struttura molecolare piccolissima in grado di attraversare la struttura reticolare formata dall’acido ialuronico;

Nel nostro corpo l’acido ialuronico dove si trova:

  • nell’aorta (nello specifico nelle sue pareti)
  • nei tendini
  • nella pelle
  • nel cordone ombelicale
  • nell’occhio (precisamente nell’umor vitreo)
  • nel liquido sinoviale

Acido ialuronico ad uso estetico

L’acido ialuronico, proprio per le sue proprietà idranti e plastiche, viene ampiamente usato in estetica su diverse parti del corpo, vediamo insieme nello specifico ogni tipologia di utilizzo.

Acido ialuronico viso

L’uso dell’acido ialuronico sul viso è quello maggiore, può essere usato sia esternamente che internamente con iniezioni e punture di acido ialuronico. Lo scopo è quello di eliminare i segni dell’età sulla pelle o migliorarne alcuni aspetti: eliminare rughe e piaghette, gonfiare gli zigomi e donare elasticità alla pelle oltre che ad idratarla. Gli interventi di acido ialuronico sul viso possono essere interni, grazie all’utilizzo di filler, o esterni con l’applicazione di creme.

Acido ialuronico viso: filler quando usarlo

Il filler di acido ialuronico consiste in infiltrazioni sottocutanee che vengono applicate in diverse zone del viso a seconda della parte su cui si vuole agire. Le punturine di acido ialuronico possono essere applicate per aumentare il volume degli zigomi, eliminare le rughe sia del contorno labbra in ogni caso per andare a dare volume in zone con rughe o ad aumentare il volume di altre.

Iniezioni di acido ialuronico viso

Le iniezioni di acido ialuronico hanno una durata limitata nel tempo, essendo una sostanza naturale normalmente prodotta dal nostro corpo con il trascorrere del tempo l’acido ialuronico viene riassorbito dai tessuti, quindi necessita di essere nuovamente applicato. Il tempo di riassorbimento dipende dal tipo di prodotto applicato, ci sono filler di acido ialuronico che possono durare fino a 5-6 mesi ed altri che durano anche un anno. Nel caso di filler a lento rilascio è necessaria un’anestesia locale, mentre per le altre tipologie di filler no. Nei due giorni successivi all’applicazione del filler di acido ialuronico potrebbe comparire un gonfiore che si riassorbirà successivamente.

Filler di acido ialuronico labbra

Il filler di acido ialuronico viene usato per dare volume alle labbra, chi possiede labbra sottili può trovare giovamento estetico da questo trattamento. Le tipologie di filler labbra all’acido ialuronico sono due: acido ialuronico Hylaform e acido ialuronico NASHA. Il primo deriva da estrazione dalle creste del gallo, mentre il secondo, più innovativo, è di origine batterica. Negli ultimi tempi il filler di acido ialuronico usato per le labbra è il NASHA perchè garantisce risultati migliori.

Il trattamento rimpolpante labbra tramite filler di acido ialuronico viene effettuato con iniezioni sottocutanee ed ha una durata che può variare dal quarto d’ora a mezz’ora, prima dell’applicazione viene fatta un’anestesia locale spalmando una crema anestetizzante.

Oltre che per dare volume alle labbra, il filler di acido ialuronico applicato sulle labbra serve anche ad eliminare asimmetrie presenti, ad avere labbra più idratate e morbide e a eliminare le rughe che si formano con l’età sul contorno labbra superiore (quelle inestetiche pieghette che compaiono con l’avanzare dell’età).

Filler per rughe e zampe di gallina all’acido ialuronico

Acido ialuronico rughe e zampe di gallina

Come detto inizialmente una delle funzioni dell’acido ialuronico è quello di donare elasticità, resistenza e idratare la pelle, quando questo comincia a diminuire a livello cutaneo iniziano a manifestarsi delle piccole pieghe e rughe. Il filler di acido ialuronico applicato in prossimità di rughe e zampe di gallina ha lo scopo di andare a  rialzare questi “avvallamenti” che si formano nel derma.

Il filler per rughe e zampe di gallina è indicato per i trattamenti rivolti verso le persone con un’età avanzata, mentre è sconsigliato in persone giovani questo perchè può creare l’effetto paradosso, in poche parole visto che l’acido ialuronico è già presente nelle persone più giovani la sua introduzione abbondante sottocutanea determina un’inibizione della produzione naturale dell’acido ialuronico e l’aumento della produzione di proteine particolari che servono ad eliminare l’acido ialuronico in eccesso; in questo modo inibizione della produzione naturale di acido ialuronico associato alla sua veloce degradazione crea una sorta di dipendenza dai filler.

Nel caso di persone adulte invece la produzione di queste sostanze è rallentata e questo effetto paradosso non compare, dando un miglioramento visibile alle zone dove sono presenti rughe o zampe di gallina, con una durata che può variare dai 2 mesi a uno o due anni a seconda del filler rughe di acido ialuronico applicato.

Filler per guance e zigomi di acido ialuronico

guance zigomi acido ialuronico

Un’altra applicazione del filler all’acido ialuronico è per aumentare il volume di zigomi e guance, con l’avanzare dell’età la pelle in queste zone del viso possono perdere elasticità e perdere tono, grazie all’applicazione del filler per guance e zigomi si può migliorare questa situazione.

Le iniezioni di acido ialuronico su zigomi e guance donano un’effetto di linee più arrotondate al viso e una pelle dall’aspetto più giovane.

Filler di acido ialuronico per mento e collo

Uno dei segni dell’età più evidenti è proprio nelle zone come il collo e il mento e su cui è difficile intervenire, le iniezioni acido ialuronico hanno lo scopo di migliorare questa situazione andando a svolgere la stessa funzione svolta sulle rughe del viso, la sua capacità rimpolpante e ringiovanente dei tessuti permette di donare un aspetto migliore alla pelle di collo e mento andando a ridurre i tessuti “cadenti”.

Il trattamento, le controindicazioni e gli effetti sono molto simili a quelli per il trattamento delle rughe, l’acido ialuronico iniettato andrà a dare tono ai tessuto combattendo il “rilassamento” della zona collo e mento.

Acido ialuronico seno: aumento della dimensione

acido ialuronico seno

Tra gli utilizzi più richiesti del filler di acido ialuronico c’è l’intervento per l’aumento del seno, a differenza di una mastoplastica additiva il filler di acido ialuronico seno è un intervento estetico e non chirurgico, dona volume anche se solo temporaneamente, si parla di circa due anni. Il risultato è un aumento naturale della dimensione del seno.

Logicamente per un intervento del genere è d’obbligo rivolgersi ad un medico che saprà consigliare l’intervento migliore e le controindicazioni.

Le iniezioni di acido ialuronico al seno sono sconsigliate perché possono interferire con gli esami al seno per rilevare la presenza di neoplasie mammarie, il Ministero della Salute italiano ha vietato questo tipo di intervento e la Francia ha messo al bando l’utilizzo dell’acido ialuronico per il seno.

Acido ialuronico per cicatrici da acne e pelle secca: filler e creme

Acido ialuronico acne e pelle secca

L’acido ialuronico può essere impiegato nel trattamento delle cicatrici da acne oltre che nel trattamento della pelle secca, perchè come detto aiuta ad idratare la pelle. Per intervenire in questo tipo di situazioni è stato sviluppato un acido ialuronico stabilizzato all’1%, quindi con una composizione differente rispetto a quello utilizzato in altri trattamenti estetici.

Per il trattamento di cicatrici da acne è prevista una cura a base di filler di acido ialuronico che prevede diverse sessioni ma che aiuta molto al recupero della parte lesionata. Per le pelli secche e per prevenire le cicatrici da acne si possono usare invece le creme a base di acido ialuronico.

Acido ialuronico ad uso medico

L’acido ialuronico viene utilizzato anche nel settore medico, come detto, soprattutto nel trattamento dell’artrosi e nella cura dell’occhio. Per quanto riguarda l’acido ialuronico usato per l’artrosi, vengono effettuate delle infiltrazioni intra-articolari per salvaguardare la cartilagine e diminuire l’attrito nella zona infiammata dando sollievo al paziente.

Nella cura dell’occhio l’acido ialuronico viene impiegato come lubrificante dell’occhio nella cura dell’occhio secco andando a sostituire le lacrime artificiali.

Prodotti a base di acido ialuronico

Sul mercato sono presenti molti prodotti a base di acido ialuronico, oltre al già citato filler (punturine sottocutanee) esistono anche creme ad uso esterno e compresse da assumere per via orale.

Filler acido ialuronico

Se sei interessato ai filler di acido ialuronico ti consiglio di leggere la parte precedente dell’articolo in cui nella sezione estetica vengono spiegati singolarmente tutti i tipi di intervento a seconda della zona da trattare o del problema riscontrato: viso, rughe, labbra, acne, etc.

Acido ialuronico compresse

Acido ialuronico compresse

Sul mercato esistono compresse di acido ialuronico da poter prendere per via orale, fino a qualche tempo fa si pensava che l’assunzione per via orale dell’acido ialuronico non avesse effetti rilevanti perchè durante la digestione veniva scomposto dalla sua struttura originale e che quindi non potesse essere reso disponibile per essere utilizzato dal corpo nelle parti che ne necessitavano. Studi recenti hanno dimostrato invece che sì la struttura viene scomposta e assorbita tramite l’intestino ma che successivamente viene ripristinata dal corpo e resa disponibile nelle aree in cui se ne ha bisogno con evidenti miglioramenti.

In vendita esistono diversi tipi di compresse di acido ialuronico, il prodotto più recente è quello con acido ialuronico derivato da fermentazione batterica vegetale, là dove prima invece veniva estratta dalle creste del gallo ricche di questa sostanza. L’acido ialuronico in compresse può essere trovato sia in farmacia che in erboristeria, se hai necessità di questo prodotto il consiglio è di rivolgerti ad un esperto e farti consigliare il più adatto al tuo caso.

Integratore di acido ialuronico

Oltre alle appena citate compresse, in commercio esistono anche integratori di acido ialuronico in gocce o tavolette, molti di tali prodotti sono combinati con altre sostanze come la Vitamina C che offre proprietà anti invecchiamento e antiossidanti, oltre che combattere il rilassamento cutaneo.

Acido ialuronico creme

L’acido ialuronico ad uso esterno viene spesso usato grazie all’applicazione di creme, esistono diverse creme a seconda della zona interessata che si deve trattare: crema all’acido ialuronico per viso, crema per labbra all’acido ialuronico, …

L’applicazione di creme con acido ialuronico permette un intervento non invasivo come nel caso del filler, pur avendo dei benefici nell’idratazione, riempimento e anti-invecchiamento della pelle.

La crema viso con acido ialuronico serve al trattamento delle rughe e alla perdita di tonicità della pelle che ne determina una “pelle cadente”, certo il risultato non è visibile dalla prima applicazione ma con un uso costante nel tempo si possono ottenere buoni risultati. Tali risultati possono essere inficiati da un’applicazione irregolare, da una scorretta alimentazione, dal fumo e a volte dal vivere in zone fortemente inquinate. Proprio per questo è consigliato, oltre che all’applicazione della crema viso all’acido ialuronico, di seguire una dieta ricca di frutta e verdura ed alimenti ricchi di omega 3, 6 e 9, di praticare sport regolarmente ed evitare di fumare.

Crema acido ialuronico labbra

Creme di acido ialuronico possono essere usate anche al posto del filler labbra, in questo caso la crema viene applicata per aumentare il volume della bocca, donando elasticità ed idratazione alle labbra per avere un aspetto più giovane e sodo. Le proprietà delle creme con acido ialuronico per labbra sono:

  • riempire e tonificare le labbra,
  • ridefinire i contorni,
  • essere prodotte con materie prime naturali.

Rimpolpare le labbra con un volumizzante labbra può essere un desiderio sia di persone aventi con l’età che hanno visto cedere i tessuti, ma anche da giovani che sognano di avere labbra più voluminose, l’applicazione esterna di creme con acido ialuronico per labbra non ha effetti collaterali, è facile e non richiede l’intervento di un professionista come nel caso del filler all’acido ialuronico. Anche in questo caso la costanza nell’applicazione è determinante per ottenere labbra più piene.

Volumizzante labbra

Acido Ialuronico Controindicazioni

Come detto l’acido ialuronico è un prodotto naturale che normalmente viene creato dal nostro corpo, proprio per questo non esistono vere e proprie controindicazioni. Di sicuro se vuoi optare per un intervento estetico come il filler il consiglio è di rivolgerti prima al tuo dottore e poi ad un centro specializzato che sia in grado di accompagnarti in modo professionale nell’applicazione dell’acido ialuronico evitando di incorre in spiacevoli inconvenienti.